Comune di Teolo
Servizi

Attestazione Idoneità Alloggi

Breve descrizione del procedimento:
L'attestazione di idoneità alloggio è un documento che attesta quante persone possono abitare nell'alloggio, tenendo conto del numero e della superficie dei vani e della dotazione di servizi.

Dove presentare la richiesta:
L’istanza dovrà essere depositata presso l’ufficio protocollo di questo Comune.

(dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e martedì e giovedì dalle 16.00 alle 18.00.)

Si precisa che alla domanda non dovrà assere allegata la marca da bollo.

Allegati obbligatori:

- copia permesso di soggiorno in corso di validita’;
- copia documento di riconoscimento richiedente (carta identità o passaporto);
- copia documento di riconoscimento (carta identità o passaporto)  delle persone per la
quale si chiede l’idoneita’ d’alloggio;
- copia registrata del contratto di locazione, di proprieta’, di comodato, etc.,
oppure dichiarazione di ospitalita’ a firma del proprietario dell’alloggio in caso di abitazione
non intestata al richiedente;
copia planimetria quotata dell’alloggio sottoscritta dal richiedente o dal
proprietario dell’alloggio stesso in scala – non in formato ridotto o ingrandito- oppure
- copia del precedente certificato d’idoneita’ d’alloggio;
altri allegati:
- consenso del proprietario dell’alloggio nel caso di presenza di minori di eta’ inferiore ai 14 anni ( art. 29, 3° c, lett. a), D.Lgs. 286/98);
- copia dichiarazione conformita’ impianti ai sensi del D.M. 37/08 e norme “UNI 7129”;

Costi del Servizio

L'istanza dovrà essere completa della ricevuta del versamento dei Diritti di Segreteria pari a € 40,00.

Tempi di rilascio

Entro 30 giorni dalla presentazione della domanda ai sensi della L. 241/90.

Dove rivolgersi
Presso la sede del comune di Teolo, via Euganea Treponti 34
1° piano - Ufficio Edilizia Privata
Nucleo tecnico: Renzo Baratto - tel. 049.9998537 - email edilizia.privata05@comune.teolo.pd.it

Riferimenti normativi utili:
- D.P.R. 334/2004 "Regolamento recante modifiche ed integrazioni al decreto del Presidente della Repubblica n. 394 del 31/8/1999  in materia di immigrazione.
- Deliberazione di Giunta comunale n. 439 del 25 maggio 1998.
- Legge Regionale del Veneto del 2 aprile 1996 n. 10  "Disciplina per l'assegnazione e la fissazione dei canoni degli alloggi di edilizia residenziale pubblica".

Chi contattare all'interno dell'ufficio:
Renzo Baratto  
Sabrina Carraro  

Telefono:
 049 9998520 - 049 9998521

 049 9998520 - 049 9998521

Responsabile:
Claudio Franchin  
Referente amministrazione:
Moreno Valdisolo