Comune di Teolo
Servizi

Pratiche edilizie SUAP: modalità presentazione delle istanze/pratiche

S.U.A.P. - Sportello Unico Attività Produttive

E' lo Sportello Unico che permette agli imprenditori di avviare e sviluppare la propria impresa.
Il Comune di Teolo viene incontro alle esigenze dell'impresa attraverso lo Sportello Unico per le attivita' produttive. Con questo strumento il Comune assicura l'unicità della conduzione e la semplificazione di tutte le procedure relative agli impianti produttivi di beni e servizi: localizzazione, realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione, riconversione, esecuzione opere interne.

Per le istanze o pratiche relative all'EDILIZIA PRODUTTIVA, dovranno essere obbligatoriamente ed unicamente inoltrate tramite il canale unico di inoltre delle pratiche "impresainungiorno.gov.it".

Modalità di presentazione


Come presentare i documenti 
Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività produttive di beni e servizi rientranti nel campo di applicazione del SUAP nonché i relativi elaborati tecnici e allegati devono essere presentati in modalità telematica, secondo quanto disciplinato nel Decreto e dal CAD - Codice Amministrazione Digitale di cui al Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82, inviando i documenti in formato digitale e con apposta firma digitale (formato finale documento .p7m), secondo le modalità e gli standards di formato previsti dalla normativa.

Dove presentare l'istanza
Le istanze dovranno essere presentate tramite lo sportello nazionale "Impresa in un giorno".
Per ogni richiesta di informazioni specifiche relative all'Edilizia ed Urbanistica, contattare i tecnici dell'ufficio competente.

Versamenti al Comune
Per effettuare il pagamento di diritti di segreteria o altro, vedere qui le modalità:

    PRATICHE EDILIZIE: quali presentare
    Ricordando che il D.P.R. 160/2010 prevede due modalità di presentazione di istanze, ovvero procedimento automatizzato (SCIA) e procedimento unico con rilascio di provvedimento finale, si sintetizza che in relazione al D.P.R. 380/2001 e s.m.i, gli interventi edilizi rientranti nella Segnalazione Certificata di Inizio Attività Edilizia, Denuncia di Inzio Attività - DIA ed Attività Edilizia Libera, dovranno essere presentati tutti nel sito "Impresa in un giorno" esclusivamente nella modalità di "procedimento automatizzato - SCIA".
    Per quanto concerne invece gli interventi edilizi realizzabili tramite Permesso di Costruire nel D.P.R. 380/2001 e s.m.i., nella modalità dello Sportello Unico per le Attività Produttive, dovranno essere presentati sempre nel sito "Impresa in un giorno" come "procedimento unico" e ogni intervento potrà essere iniziato esclusivamente solo a seguito di rilascio del Provvedimento Unico Finale che comprende il Permesso di Costruire.
     
    Nel PROCEDIMENTO AUTOMATIZZATO art. 5 D.P.R. 160/2010 - rientrano:

    • SCIA - Segnalazione Certificata di Inizio Attività
    • DIA - Denuncia Inizio Attività Edilizia
    • CIL  - Comunicazione Inizio Lavori obbligatoria
    • CILA - Comunicazione Inizio Lavori Asseverata
    • PAS - procedura abilitativa semplificata per installazione impianti di energia rinnovabile di potenza fino a 1 MW
    • DIA/SCIA per riconfigurazione di stazione radiobase con potenza inferiore a 20 kW

      Nel PROCEDIMENTO ORDINARIO - UNICO art. 7 e 8 D.P.R. 160/2010, nonchè L.R. 55/2012 - rientrano:
      • Permesso di Costruire
      • Autorizzazione installazione o riconfigurazione di stazione radiobase con potenza superiore a 20 kW
      • Procedura sportello SUAP per attività produttive in difformità allo strumento urbanistico vigente (in variante al PRG o in deroga)
      • Autorizzazione Impianti Pubblicitari
      STAMPATI RELATIVI
      Durante la compilazione progressiva dell'istanza tramite il portale "Impresa in un giorno", quasi tutti gli stampati vengono generati a fine compilazione o comunque vengono proposti dal portale stesso.
      Per gli stampati previsti da normative di settore e non presenti, si rinvia all'utilizzo di quelli presenti nella Modulistica dell'Edilizia Privata

      NORMATIVA DI RIFERIMENTO
      - D.P.R. 160/2010 e s.m.i.
      - L.R. 55/2012
      - Normativa di settore tecnico ad indirizzo urbanistico-edilizio


      Chi contattare all'interno dell'ufficio:
      Michela Meggiolaro  

      Telefono:
       0499998531

       0499998531

      Referente amministrazione:
      Valentino Turetta