Comune di Teolo
Scopri Teolo

Palazzetto dei Vicari

Sede del potere amministrativo in epoca veneziana, oggi accoglie il Museo di Arte contemporanea Dino Formaggio

Vista frontale del Palazzetto dei Vicari a Teolo

Il Palazzetto dei Vicari è il monumento più conosciuto di Teolo. E’ un piccolo ma elegante edificio cinquecentesco che testimonia l’importanza del borgo collinare nel tardo medioevo e per tutto il periodo della dominazione veneziana (XV-XVIII secolo). Dopo aver avuto un suo podestà nel ‘200, nel secolo successivo Teolo fu scelto come sede di vicaria dalla signoria padovana dei Carraresi.

La vicaria era un vasto distretto amministrativo il cui titolare esercitava una giurisdizione civile e militare su parecchi borghi e villaggi dei Colli Euganei. Quando ai Carraresi subentrò la Repubblica di Venezia, quest’ultima conservò la tradizione di scegliere tra i nobili padovani il proprio vicario da inviare a Teolo. Nel ‘500 il palazzo, che si trova in uno dei punti più centrali e visibili del paese, fu ricostruito nelle forme attuali: al centro del basso edificio si trova inserita una torretta con copertura a cupola e cella campanaria, a cui si accede attraverso una ripida scalinata che parte dalla strada antistante. L’orologio sulla facciata fu realizzato per volere del vicario padovano Alessandro Capodivacca nel 1543, come ricorda una lapide con iscrizione dell’epoca sopra l’ingresso. Una seconda iscrizione ricorda invece un altro evento importante nella storia del paese, l’inaugurazione dell’acquedotto nel 1955.

Dopo essere stato ristrutturato e restaurato nei primi anni ’90 del secolo scorso, il Palazzetto dei Vicari è stato individuato dal Comune come il luogo più prestigioso per ospitare la raccolta di opere d’arte donata dal professor Dino Formaggio (1914-2008):  oggi è la sede del Museo di Arte contemporanea a lui intitolato e comprende inoltre l'Ufficio del Punto di Informazione Turistica.


Punto Informativo Turistico e Museo - Gestione ed Orari

Da luglio 2021 il Palazzetto dei Vicari è gestito dall'Associazione "Cammini Euganei" che si occupa della gestione del Punto Informativo Turistico sia dell'apertura del Museo

dal 03 luglio al 12 settembre
sabato e domenica dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:00

dal 18 settembre al 31 ottobre
sabato e domenica dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 17:00

Entrata libera.


Indirizzo e recapiti

Punto Informativo Turistico e MAC Dino Formaggio
Palazzetto dei Vicari, Via Molare 1 - 35037 Teolo (PD)

tel: 049 9998530 (Ufficio Cultura Sede Municipale)
tel: 049 9925680 (negli orari di apertura del Museo)
Email protocollo@comune.teolo.pd.it
P.E.C teolo.pd@cert.ip-veneto.net
FACEBOOK  
facebook.com/mac.museo.arte.contemporanea.dino.formaggio/
SITO www.museodinoformaggio.it